Read e-book online Perdonare: Idee, pratiche, rituali in Italia tra Cinque e PDF

By Ottavia Niccoli

ISBN-10: 884208378X

ISBN-13: 9788842083788

«In nome di Dio à di 28 aprile 1590 in Bologna. Facciamo fede noi infrascritti come Domenico figliolo di Bartolomeo da Pianoro d'anni 14 incirca, et Giovanni Battista figliolo di Bartolomeo Ghiraldini d'anni undici incirca, tutti dui abitatori in Bologna, sotto l. a. parochia di S.to Proculo, hanno fatto speed d'ogni questione et differenza et di qualunque percossa ancorché sanguinolenta nata fra loro.»È il primo esempio che incontriamo, sfogliando queste pagine, di una casistica di contese ricca di colore, specchio di una quotidianità che emerge dai registri criminali fra Cinque e Seicento. Al centro del libro sono los angeles grazia, l. a. velocity, il consenso, l. a. rinuncia, gli strumenti cioè delle forme di riparazione di un danno. Testi devoti, storie comuni, trattati sull'onore e sul duello collaborano nel raccontare in quali controverse forme l. a. scelta etica del perdono si affermi storicamente nella pratica religiosa e nelle istituzioni giuridiche. Sono gli anni della prima età moderna ma il tema è sempre vivo e scottante: che cosa vuol dire perdonare, chi può chiedere perdono, chi può perdonare, che rapporto c'è tra giustizia e vendetta, tra giustizia e perdono, tra memoria e perdono.

Show description

Read More

Trust in agricoltura (Il): Profili giuridici ed by Massimo Gazzani PDF

By Massimo Gazzani

ISBN-10: 8823834538

ISBN-13: 9788823834538

Oltre alla sempre fondamentale passione in keeping with il lavoro della terra, della trasformazione dei prodotti e dell’allevamento, l’azienda agricola del terzo millennio non può non innovare nella ricerca e nello sviluppo ed essere pronta alla competizione e alla globalizzazione. L’azienda agricola è anche una realtà aziendale e deve quindi rispondere non solo alle logiche dell’agrodinamica, ma anche a quelle della disciplina generale civile dell’azienda. È e rimane sempre un complesso di beni organizzati according to l’esercizio dell’impresa agricola. Il codice civile tutela l’imprenditore, l’azienda, i familiari dell’imprenditore, i soci, il fondo, i creditori e los angeles terra, ma non sempre ciò è sufficiente. L’evoluzione delle aspettative e los angeles conciliazione degli interessi possono consigliare anche il ricorso a istituti più evoluti e flessibili. In questo contesto si inserisce perfettamente il belief che, dopo lunga esperienza e attività nel sistema anglosassone, trova riferimenti e applicazioni anche tra i nostri campi e tra le nostre aziende agricole. Il belief è lo spartiacque ideale tra il patrimonio della famiglia, dei familiari e dell’azienda agricola, proponendosi sia quale regolatore degli interessi complessivi che come anche facilitatore delle situazioni più complesse. Non è solo los angeles famiglia Antinori a introdurre un belief fra campi e vigne. Le opportunità offerte dal belief sono varie e numerose, purché l’imprenditore agricolo e il coltivatore diretto superino in modo adeguato le implicazioni psicologiche, non trascurabili, dello spossessamento del bene, soprattutto quando questo è un bene motionless, un diritto reale, un terreno agricolo, appunto. relations belief, naked belief, charitable and incapacity belief, combined belief sono termini che possono e devono oggi essere introdotti nel dialogo aziendale e familiare.

Show description

Read More

Davide Contini,Roberto Lenzi,Fabrizio Vedana's Segreto bancario e fiducario in Italia e all'estero (Il) PDF

By Davide Contini,Roberto Lenzi,Fabrizio Vedana

ISBN-10: 882383189X

ISBN-13: 9788823831896

Il libro definisce il segreto bancario, ne evidenzia le deroghe e fornisce al lettore una sintesi comparata del segreto bancario allŐinterno e allŐesterno dellŐEuropa, non dimenticando di entrare nel merito del problema, sempre attuale, della collaborazione internazionale. Partendo dal nostro paese gli Autori esaminano lŐistituto in Andorra, Austria, Cipro, Liechtenstein, Lussemburgo, Dubai, Principato di Monaco, San Marino, Russia, Singapore e Svizzera analizzando lŐordinamento storico e giuridico vigente nei diversi Paesi e confrontando attori e strumenti di pianificazione patrimoniale, societaria e fiduciaria (trust, mandato fiduciario, polizze assicurative, retaining, fondazioni ecc.). l. a. lettura del testo evidenzia il fatto che, pur essendo tutti i banchieri tenuti a mantenere l. a. riservatezza nei confronti degli affari dei propri clienti, il grado di tutela accordato al segreto assolutamente diverso nei singoli paesi. Esistono infatti Stati caratterizzati da un segreto bancario specialty ma non in step with questo connotabili come paradisi fiscali e ci sono paesi che, pur garantendo sensibili vantaggi sotto il profilo tributario alle persone fisiche o a quelle giuridiche, non offrono altrettanta impenetrabilit bancaria.

Show description

Read More

Download e-book for iPad: Cultura e Diritti 3 2012 (Italian Edition) by A.A. V.V

By A.A. V.V

Questa nuova rivista della Scuola Superiore dell'Avvocatura, a cadenza trimestrale, è fedele nella impostazione alla scelta della Scuola Superiore di valorizzare ed approfondire i contenuti che ne hanno in questi anni caratterizzato l'attività, proponendo alla discussione i principali problemi che richiedono l’intervento della categoria.
I temi della rivista, pertanto, rivolgeranno una particolare attenzione alla evoluzione impressa al mondo del diritto dal nuovo sistema delle fonti ed alla influenza che il diritto europeo e l. a. giurisprudenza delle Corti europee stanno esercitando sul diritto vivente delle corti nazionali e sulla funzione dell'avvocato e del giudice. l. a. rivista proseguirà l'approfondimento di argomenti che riguardano le attività di formazione iniziale e continua negli aspetti relativi alle abilità dell'avvocato con particolare riguardo alle tecniche dell'argomentazione, dell'interpretazione, del linguaggio, della costruzione del testo, dell'analisi della giurisprudenza. Saranno anche affrontati temi che attengono alla condizione della donna nella professione, alle prospettive dei giovani, alla mediazione ed ai problemi del nostro ordinamento. Sarà riservato un particolare rilievo all'etica professionale ed ai diritti umani e fondamentali, approfondendo problemi nei quali le trasformazioni indotte dai nuovi diritti e il ruolo che spetta all'avvocato in step with realizzarne l'effettività si coniugano con valori etici che investono doveri e responsabilità verso los angeles società e los angeles comunità umana. l. a. rivista, infine, seguiterà a proporre un tema oggetto di nostro costante interesse quale è quello dei rapporti tra cultura, diritti, giustizia e professione.

In questo terzo numero contributi di: Adelino Cattani, David Cerri, Durval de Noronha Goyos, Paolo Doria, Fausto Giunta, Alarico Mariani Marini, Dario Poto, Federico Puppo, Stefano Racheli, Paolo Sanna, Alexander Schuster, Lucia Tria, Umberto Vincenti.

Show description

Read More

Nuove esperienze di Giustizia Minorile Unico 2013 (Italian by Aa.Vv.,Isabella Mastropasqua PDF

By Aa.Vv.,Isabella Mastropasqua

ISBN-10: 8849228104

ISBN-13: 9788849228106

Indice

INTERNAZIONALE
Il trattamento del minore deviante nel sistema penale minorile tedesco di Jessica Heintz
Minori autori di reato: los angeles normativa brasiliana e gli interventi socioeducativi di Giulia Vicenzi
“Un criminologo in cabina: Lonnie Athens visto dalla sua interprete” di Mariacristina Gaggiani

DOSSIER: I LUOGHI DELLA PENA
Il senso del carcere minorile: i luoghi della pena tra passato e futuro di Giuseppina Barberis
Il trattamento intra moenia: luci ed ombre di Michela Fantini
Problematiche della dimensione architettonica del carcere minorile in Italia di Cesare Burdese
Gli Istituti penali according to i minorenni in Italia. l. a. gestione edilizia delle strutture di Piergiuseppe Grasso e Carmine Parente
Dalla Generala al Ferrante Aporti: il carcere minorile di Torino di Antonio Pappalardo
La detenzione notturna di minori in celle della polizia in Inghilterra e Galles traduzione di Gerardo Rinaldi
“Il suono che parla”: laboratorio di scrittura creativa ed espressione Rap. Istituto penale in keeping with i minorenni di Airola (BN) di Rosa Vieni
Prime riflessioni sul decreto “svuota carceri” di Marialaura Pollice

ESPERIENZE
Napoli in festa … Provincia in festa di Roberta Rao
Progetto teatrale “UnAltroPaioDiManiche” di Vincenzo Indorato, Stefania Zigarella
“Per una prassi della cittadinanza” di Elia Panzarella
La formazione professionale nei Servizi minorili della Puglia. Uno studio preliminare su esiti e prospettive di Sara Di Canosa, Pietro Sansò
Uno Sguardo da “Outsider” al Sistema Penale minorile Italiano di Eva V. Rigamonti
Aria rarefatta: un’educatore racconta di Paolo Planta

RECENSIONI
Non è una giustizia minore
Non si sana il corpo se lo spirito è spezzato
La formazione del mediatore. Comprendere le ragioni dei conflitti in line with trovare le soluzioni
Il lavoro nel carcere che cambia

Allegati
Introduzione al Protocollo d’intesa tra Uffici Giudiziari del Distretto della Corte di Appello di Reggio Calabria di Francesca Stilla
Protocollo d’intesa d’intesa tra Uffici Giudiziari del Distretto della Corte di Appello di Reggio Calabria
Fuori posto: il controllo di polizia e los angeles criminalizzazione delle ragazze e delle giovani donne sfruttate sessualmente traduzione di Gerardo Rinaldi
La violenza dei minori nei confronti dei genitori in Spagna traduzione di Gerardo Rinaldi

Show description

Read More

Download e-book for kindle: Fuori controllo?: Miti e realtà dell'immigrazione in Italia by Asher Colombo

By Asher Colombo

ISBN-10: 8815234594

ISBN-13: 9788815234599

Nello stesso giorno in cui il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi arrivava a Lampedusa promettendo lo svuotamento dagli immigrati nell’arco di due giorni, l. a. candidatura al premio Nobel consistent with los angeles speed, l’apertura di un casinò, il rifacimento degli arredi urbani e l. a. trasformazione dell’isola in una nuova Portofino, un membro del suo partito ne proponeva l’evacuazione di tutti gli abitanti e los angeles trasformazione in una Alcatraz del Mediterraneo.

Per alcuni lassiste, consistent with altri liberticide, in Italia le misure di controllo dell'immigrazione sono oggetto di opposte mitologie ai fini di battaglia politica. Ma dalla Turco-Napolitano alla Bossi-Fini c'è stata una sostanziale continuità nella gestione dell'immigrazione, affidata soprattutto a sanatorie – una prassi generalizzata anche nel resto d'Europa. los angeles novità maggiore degli ultimi anni – l'introduzione del reato di ingresso e permanenza illegale – ha prodotto effetti perversi: los angeles capacità di allontanare gli stranieri irregolari si è ridotta anziché crescere, e in step with los angeles prima volta esiste il rischio di un'immigrazione che non si può sanare, are available in passato, né espellere. Risultati migliori si sarebbero ottenuti agendo sul lavoro nero, che invece non è mai stato veramente aggredito.

Show description

Read More

In cerca del padre: Storia dell'identità paterna in età - download pdf or read online

By Giulia Galeotti

ISBN-10: 8842086584

ISBN-13: 9788842086581

Nell’antica Roma il marito, sollevando da terra il nato in presenza di testimoni, lo riconosceva come proprio. Il gesto risolveva l’impossibilità di stabilire con certezza chi fosse il padre biologico, un’incertezza protrattasi fino al Novecento. Il riconoscimento giuridico di un nato come figlio del padre period dunque affidato al diritto, in riferimento alla volontà implicita o esplicita dell’uomo di essere story. Le cose cambiano radicalmente nel XX secolo con l’irrompere della scienza sulla scena: prima le analisi del sangue e poi il DNA permettono di stabilire con crescente certezza l’identità del padre. Anche questa fase, però, parrebbe oggi superata: le tecniche di fecondazione eterologa, infatti, costringono advert avviarsi verso una nozione di paternità che prescinda dal mero dato biologico, ponendo l’enfasi sul ruolo. Con un paradossale ritorno all’antico, si riattribuisce al diritto, sia natural su basi nuove, il compito di individuare il padre. Tra scienza, prassi sociale e vicende giuridiche, Giulia Galeotti indaga l’evoluzione di un concetto delicato e multiforme, gravido di conseguenze (anche simboliche) sull’impianto stesso della società.

Show description

Read More

Read e-book online Contratti: Subordinati, autonomi, flessibili, formativi ed PDF

By Pierluigi Rausei

ISBN-10: 8821754731

ISBN-13: 9788821754739

E' una guida operativa con tutte le informazioni necessarie in line with l. a. stesura del contratto individuale di lavoro, consistent with l. a. corretta instaurazione dei rapporti di lavoro, in keeping with l. a. gestione delle singole fasi della prestazione lavorativa alla luce del d.lgs. n. 81/2015 attuativo del Jobs Act (legge n. 183/2014).

La Guida contiene l'analisi completa e dettagliata di tutte le condizioni normative, anche alla luce della prassi, della giurisprudenza e della contrattazione collettiva, che governano i contratti individuali di lavoro, evidenziando puntualmente le diversified strumentazioni e i singoli passaggi operativi a carico delle aziende.

La guida offre altresì il quadro completo e aggiornato dei profili gestionali dei contratti di lavoro, tenendo ovunque conto delle novità introdotte dal del “codice dei contratti” adottato con il d.lgs. n. 81/2015. Suddiviso in una introduzione, in four parti e in 15 capitoli il quantity offre all’operatore tutti gli elementi essenziali in line with una corretta conoscenza delle regole e delle approach di attivazione e gestione del contratto individuale di lavoro nelle sue varie tipologie, dal lavoro subordinato a pace indeterminato a tutele crescenti, fino al lavoro accessorio. l. a. comprensione dei testi è guidata da una scheda introduttiva che sintetizza i contenuti di ciascun capitolo.

L’attivazione e l. a. gestione dei contratti è agevolata da una apposita modulistica proposta a corredo dei relativi capitoli.

Infine tra le novità della presente edizione si segnala l. a. conclusione dei lavori inerenti il JOBS ACT che ha portato all’emanazione dei seguenti eight decreti legislativi:
- D.Lgs. four marzo 2015 n. 22 - Il nuovo trattamento di disoccupazione (NASpI);
- D.Lgs. four marzo 2015 n. 23 - los angeles nuova disciplina dei licenziamenti (contratto a tutele crescenti);
- D.Lgs. 15 giugno 2015 n. eighty - Conciliazione dei tempi di vita e di lavoro;
- D.Lgs. 15 giugno 2015 n. eighty one - Riordino e semplificazione contrattuale;
- D.Lgs. 14 settembre 2015 n. 148 - Cassa integrazione e fondi di solidarietà;
- D.Lgs. 14 settembre 2015 n. 149 - Unificazione dei servizi ispettivi;
- D.Lgs. 14 settembre 2015 n. a hundred and fifty - Nuovi servizi in step with l’impiego (ANPAL);
- D.Lgs. 14 settembre 2015 n. 151 - Collocamento obbligatorio, controllo a distanza, e dimissioni.

STRUTTURA DEL VOLUME

Il quantity è quindi suddiviso nelle seguenti parti:

Parte I – LAVORO A pace INDETERMINATO
Parte II - LAVORI AUTONOMI
Parte III - LAVORI FLESSIBILI
Parte IV - LAVORI FORMATIVI
Parte V - LAVORI ESTERNALIZZATI
Le parti sono suddivise nei seguenti capitoli:

Collaborazioni coordinate e continuative; Lavoro a progetto; Associazione in partecipazione; Contratto d’opera e lavoro autonomo occasionale; Lavoro in partita IVA; Lavoro a pace determinato; Lavoro a pace parziale; Lavoro intermittente; Lavoro ripartito; Lavoro accessorio; Apprendistato; Tirocinio; Somministrazione di lavoro; Appalto e Distacco. Ogni capitolo segue l. a. seguente struttura interna: definizione; caratteristiche e tipologie, particolarità, requisiti ed elementi essenziali; fisco e previdenza; illeciti e sanzioni; strategy e adempimenti; formule.

Show description

Read More

Evoluzione storica dell’istituto giuridico del Capitolo - download pdf or read online

By Peter Antaloczy

ISBN-10: 3656289247

ISBN-13: 9783656289241

clinical Essay from the 12 months 2012 within the topic legislation - Philosophy, historical past and Sociology of legislations, , language: Italian, summary: Il Capitolo generale è un organo collegiale che ha los angeles suprema autorità a norma delle Costituzioni costituito da più persone fisiche, operanti su un piano di parità, in rappresentanza e come espressione dell'Istituto religioso. Al Capitolo compete soprattutto tutelare il patrimonio dell'Istituto e promuovere un adeguato rinnovamento che advert esso si armonizzi; eleggere il Moderatore supremo, trattare gli affari di maggiore importanza ed inoltre emanare norme che tutti sono tenuti advert osservare.
È storicamente provato che sugli istituti guridici della vita consacrata hanno influito diversi fattori: sia l. a. concezione dell'autorità propria di ogni epoca, sia i modelli di organizzazione sociale-civile e infine le varie ecclesiologie dominanti nella Chiesa . Partendo da questa teoria, ci è parso indispensabile mettere a fuoco alcuni avvenimenti decisivi e fatti caratteristici che dal punto di vista giuridico-storico hanno maggiormente influito nello sviluppo del Capitolo generale durante l'alto medioevo.
Per realzzare il nostro obiettivo innanzitutto esamineremo alcuni tipi di governo della società mediovale, poi passeremo all'ambito della Chiesa e all'interno di questa ci soffermeremo sulla situazione della vita religiosa.

Show description

Read More

Download e-book for iPad: TUTTO SU TORINO, IL PIEMONTE E LA VALLE D'AOSTA. QUELLO CHE by ANTONIO GIANGRANDE

By ANTONIO GIANGRANDE

ISBN-10: 1520171641

ISBN-13: 9781520171647

Quello che i Torinesi ed i Piemontesi non avrebbero mai potuto scrivere.
Quello che i Torinesi ed i Piemontesi non avrebbero mai voluto leggere.
di Antonio Giangrande
Antonio Giangrande, orgoglioso di essere diverso.
E’ comodo definirsi scrittori da parte di chi non ha arte né parte. I letterati, che non siano poeti, cioè scrittori stringati, si dividono in narratori e saggisti. E’ facile scrivere “C’era una volta….” e parlare di cazzate con nomi di fantasia. In questo modo il successo è assicurato e non hai rompiballe che si sentono diffamati e che ti querelano e che, spesso, sono gli stessi che ti condannano. Meno facile è essere saggisti e scrivere “C’è adesso….” e parlare di cose reali con nomi e cognomi. Impossibile poi è essere saggisti e scrivere delle malefatte dei magistrati e del Potere in generale, che in line with logica ti perseguitano in step with farti cessare di scrivere. Devastante è farlo senza essere di sinistra. Quando si parla di veri scrittori ci si ricordi di Dante e della superb che fece il primo saggista mondiale.
Le vittime, vere o presunte, di soprusi, parlano solo di loro, inascoltati, pretendendo aiuto.
Io da vittima non racconto di me e delle mie traversie. Ascoltato e seguito, parlo degli altri, vittime o carnefici, che l’aiuto cercato non lo concederanno mai.
“Chi non conosce los angeles verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, l. a. chiama bugia, è un delinquente”. Aforisma di Bertolt Brecht. Bene. Tante verità soggettive e tante omertà son tasselli che los angeles mente corrompono. Io le cerco, le filtro e nei miei libri compongo il puzzle, svelando l’immagine che dimostra los angeles verità oggettiva censurata da interessi economici ed ideologie vetuste e criminali.
Rappresentare con verità storica, anche scomoda ai potenti di turno, l. a. realtà contemporanea, rapportandola al passato e proiettandola al futuro. according to non reiterare vecchi errori. Perché l. a. massa dimentica o non conosce. Denuncio i difetti e caldeggio i pregi italici. Perché non abbiamo orgoglio e dignità in line with migliorarci e perché non sappiamo apprezzare, tutelare e promuovere quello che abbiamo ereditato dai nostri avi. Insomma, siamo bravi a farci del male e qualcuno deve pur essere diverso!
Ha mai pensato, according to un momento, che c’è qualcuno che da anni lavora indefessamente consistent with farle sapere quello che non sa? E questo al di là della sua convinzione di sapere già tutto dalle sue fonti?
Provi a leggere un book o un booklet di Antonio Giangrande. Scoprirà, cosa succede veramente nella sua regione o in riferimento alla sua professione. Cose che nessuno le dirà mai.
Non troverà le cose ovvie contro los angeles Mafia o Berlusconi o i complotti della domenica. Cose che servono solo a bacare los angeles mente. Troverà quello che tutti sanno, o che provano sulla loro pelle, ma che nessuno ha il coraggio di raccontare.
Può anche non leggere questi libri, frutto di anni di ricerca, ma nell’ignoranza imperante che impedisce l’evoluzione non potrà dire che l. a. colpa è degli altri e che gli altri son tutti uguali.
“Pensino ora i miei venticinque lettori che impressione dovesse fare sull'animo del poveretto, quello che s'è raccontato”. Citazione di Alessandro Manzoni

Show description

Read More